jackeyed

musica

rosshalde (2015).
una busta. delle lettere. delle pagine rubate. la foto di una donna.
la vicenda di umana di jackeyed e di eulalia.
la desolazione di rosshalde e del suo vuoto, pieno di solitudini che non si incontrano.

  • prodotto da alberto biasutti, federico babbo e atracoustic
  • musiche e testi di federico babbo
  • arrangiato e registrato da alberto biasutti
  • mixato e masterizzato da alberto biasutti e luca lenardi
  • packaging concept – alberto biasutti
  • graphic design – vita tae zorat

“…un’esplorazione che va ben oltre le quattro mura di una casa, in un atto creativo che abbatte pareti (musicali e non) come sono in grado di fare solo il miglior songwriting e il più sapiente storytelling.”

(disco della settimana su rockit.it)

“…incantevoli ballate arricchite da un soffio di elettronica e dalla profondità dei fiati alternate a riprese d’ambiente. una sorprendente confezione che sa di passato lo incornicia…”

(rumore 282/283 luglio/agosto 2015)

“…titolo preso da herman hesse, concept su una casa (la stessa del romanzo) che racconta spezzoni di vita. (…) canzoni fragili, arrangiamenti minimi che abbracciano l’elettronica, tanta malinconia.”

(corriere della sera, giugno 2015)

“…la conclusiva e meravigliosa eulalia, (…) sigilla definitivamente un altro colpo perfetto di un artista che merita attenzione e di un collettivo che sempre più si sta imponendo nel panorama italiano come garanzia di produzioni qualitativamente eccellenti.”

(sentireascoltare, maggio 2015)

www.megaphone.it


the sleeper’s sunday grid (2010).
di origine ignota, jack é cresciuto allevato dagli orsi tra le fredde montagne alpine. durante una solita camminata in cerca di bacche, ritrova una vecchia chitarra abbandonata. è l’istinto umano, nascosto sotto la pelliccia d’orso, ad insegnare a jack come suonare, dandogli modo di raccontare con la musica la malinconia di una vita solitaria costretta a consumarsi in un mondo che non é il suo.

video by francesco imperato

mu­siche e testi di fed­eri­co babbo
prodot­to da atra­cous­tic e fed­eri­co babbo
ar­ran­gia­to, reg­is­tra­to, mix­a­to e mas­ter­iz­za­to
da luca lenar­di, fed­eri­co pic­cin e al­ber­to bi­a­sut­ti
pres­so atra­cous­tic record­ing stu­dio, por­de­none.

www.atracoustic.com