the circlesouth

musica


the circlesouth opera è stato un progetto attivo nei cinque anni compresi tra il 2003 e il 2008, durante i quali sono stati prodotti un album (remind nothing, edito dalla romana disasters by choice, etichetta fra gli altri di fabio barovero, comaneci, melodium), svariati brani in diverse compilation, la sonorizzazione di un capolavoro del cinema muto (il gabinetto del dottor caligari nel 2007, una produzione cinemazero), collaborazioni prestigiose (amaury cambuzat degli ulan bator voce nell’album d’esordio, theo teardo per il remix di un brano edito in una compilation sempre da disasters by choice), recensioni entusiaste (blow up #66 nov.2003) e concerti in tutta la penisola aprendo per nomi importanti quali l’altra, ulan bator, giardini di mirò, xiu xiu, verdena, marco parente.

“…i circlesouth cantano in Inglese, intrecciano chitarre quasi sempre distorte e piene di effetti con campioni e sequencer in una distesa di wurlitzer e pianoforti, perennemente in bilico tra rumorismo, sperimentazione e forma canzone classica…”

(Riccardo Bandiera, Blow Up #66 nov.2003)

  • alberto biasutti – voce, chitarra, synth, programming
  • luca lenardi – piano, synth, programming
  • stefano zucchiatti – chitarra
  • michele piccolo – basso
  • federico piccin – batteria